Il congresso del Pensiero Libero

mardi 3 août 2010
popularité : 1%

In un grosso calore ma in un atmosfera calorosa, il congresso annuale del Pensiero Libero Francese si è tenuto vicino à Bordeaux, dal 8 al 10 di luglio. E impossibile fare un riassunto delle discussioni di tre giorni in qualche linea. Alcuni fatti importanti possono essere ricordati. Un incontro internazionale di giovani liberi-pensatori si è tenuta con la partecipazione di giovani francesi, tedeschi, russi, polacchi ; fu un sucesso tanto dal punto di vista quantativo quanto qualitativo.

JPEG - 80.3 ko
vue d’ensemble

La perspettiva della costruzione di una nuova Internazionale del Pensiero Libero a Oslo, in luglio 2011, all’occazione dell’Assemblea genearale dell’IHEU è stata lungamente trattata. Cosi, il Congresso a proposto alle federazioni di organizzare debatti politici, riunioni pubbliche, conferenze stampe intorno alla perspettiva di un Internazionle del Pensiero Libero.

E per aiutare alla comprensione di quel futuro Congresso che le Actes del Congresso internazionale del 1904 a Roma sono stati publicati di nuovo e sono venduti dalla federazione nazionale.

La solidarietà internazionale, abituale in quelli Congressi si è ilustrata con la lettura di un messaggio del giudice Tosti al Congresso che fu vivamente apploso. Ogni anno, il Congresso studia una questione (Questione in studio). Quest’anno, era « unificazione o separazione della scuola pubblica e degli insegnamenti privati », e l’anno prossimo « pedagogismo, educazione, istruzione ». E stata affermato « La risposta alla questione è evidemente no all’unificazione e si alla separazione, sempre riassunta nella rivendicazione storica ». « Fondi pubblici alla scuola pubblica, fondi privati alla scuola privata ». Si tratta sempre di difendere l’istruzione pubblica e la trasmissione delle conoscenze per condurre all’emancipazione dell’individuo. »

L’insiemme dei testi del Congresso sono disponibili sul sito internet www.fnlp.fr. Per dare, finalmente un’impressione dell’insiemme, citiamo il resoconto dei delegati della federazione dell’Oise ( dipartimento di provincia) : quel Congresso fu « un dibatto democratico permanente in seduta e in commissione, una possibilità permanente di esprimersi per rettificare, mettere in guardia, migliorare. » I liberi-pensatori francesi e i loro compagni del mondo intero continuerano a combattere quest’anno di nuovo per la difesa dei nostri ideali communi et non si lascieranno allontanare.


Annonces

“Secular views in bioethics” Review and Prospects

INTERNATIONAL SYMPOSIUM

Friday, September 30th 2011

Saturday, October 1st , 2011

Campus Universitat de Barcelona

Facultat de Dret de la Universitat de Barcelona

Avda. Diagonal, 684

08034-BARCELO A

Under the auspices of the Observatori de Bioetica i dret and of the Faculte de Droit, universitat de Barcelona (Prof. Maria Casado and Albert Royes)

- Registration form and support – Barcelona symposium

- Registration form and payment (at the order of Libre Pensée) send to : Libre Pensée 10/12 rue des Fossés St Jacques 75005 Paris, France

- Symposium registration + proceedings : 20 €
- Support (50 € and more)

See all the informations in English, French, Spanish, Catalan, Portugais, Neerlandais, Greek